Andrea R. Beccari

Andrea R. Beccari attualmente responsabile della Business Unit EXSCALATE di Dompé farmaceutici SpA, e ricercatore associato del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Inizia la sua carriera come drug designer in ambito accademico trasferendosi in un'azienda farmaceutica multinazionale nei Paesi Bassi. Tornato in Italia, ha prima guidato i programmi di drug discovery e poi è diventato responsabile della piattaforma tecnologica per la R&D, supportando le attività di ricerca farmaceutica con computer aided design, modellazione avanzata e simulazioni su larga scala. ha sviluppato negli ultimi 10 anni strumenti di calcolo proprietari come LiGen™, GPCRBase™ e LigandBase™. Dal 2015 responsabile dei Gruppi Congiunti di Bioinformatica presso l'Istituto IBP del Consiglio Nazionale delle Ricerche.
È stato promotore e coordinatore dell'iniziativa di innovazione aperta: Italian Drug Discovery Network e co-fondatore e membro del consiglio di amministrazione di Avicenna Alliance (Bruxelles), un'associazione di industria e istituti di ricerca con l'obiettivo di superare i limiti dell'era pre-digitale , mediante lo sviluppo di simulazioni in silico fino a una scala necessaria per fornire trattamenti personalizzati e medicina predittiva. È stato ideatore e presidente della serie di incontri Computational Driven Drug Discovery e Italian Drug Discovery Summit. Hanno co-organizzato diverse iniziative con la Commissione europea e il Parlamento europeo per promuovere l'uso della simulazione in silico per aumentare la consapevolezza verso le potenzialità del calcolo ad alte prestazioni in ambito sanitario.
Attualmente coordinatore di due progetti europei EXSCALATE4COV ed LIGATE. Autore di più di 30 pubblicazioni e co-inventore in più di 10 brevetti.