Francesca Alvisi
Italy - Bologna
Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di Scienze Marine - Ricercatrice

Ciao, sono una geologa marina specializzata nello studio dei sedimenti e rocce sedimentarie. Mi sono occupata per circa diedi anni di ricerche sedimentologiche, stratigrafiche, geochimiche e palinologiche in ambienti alluvionali e lacustri finalizzate alla ricostruzione paleoambientale e paleoclimatica delle aree studiate, collaborando a vari progetti multisciplinari con enti di ricerca (Università e CNR) ed enti locali (Regione Emilia Romagna). Nel 1996 ho iniziato a collaborare stabilmente con il CNR occupandosi anche di ambienti marino-costieri e di piattaforma entrando a far parte del gruppo di Geologia Ambientale di ISMAR.

Da circa quindici anni mi occupo dello studio dei fenomeni deposizionali marini all’interfaccia acqua-sedimento a varie scale spazio-temporali, dei flussi biogeochimici, dei processi sedimentari marini recenti ed attuali, in particolare legati ai fenomeni anossici, e della loro interazione con l’uomo ed il clima nel quaternario recente ed in epoca storica. Mi interesso anche dei rapporti tra l’utilizzo del suolo, la geo(morfo)logia e l’evoluzione del paesaggio, con particolare attenzione all’interazione popolamento vs. risorse, e dal 2016 ho sviluppato un particolare interesse sul tema delle migrazioni umane in relazione al territorio e alle risorse in epoca storica e attuale. Ho partecipato a 20 progetti di ricerca e a 22 progetti di divulgazione/comunicazione scientifica, tra regionali, nazionali ed europei, a 13 crociere oceanografiche e a due campagne a terra organizzate nell’ambito dei diversi progetti, in 7 delle quali ho svolto anche il ruolo di capo-missione. Parlo inglese e francese.

Dal 2004 svolgo specifiche attività di ricerca sui fenomeni anossici dei fondali marino-costieri e di piattaforma, sul ruolo del fondale nello sviluppo di tali fenomeni e sulla loro interazione con l'ecosistema bentico. Svolgo attività di tutoraggio, didattica e di formazione nelle scuole, in corsi e master universitari e di aggiornamento per insegnanti ed educatori, di comunicazione e divulgazione scientifica, di moderatrice in convegni scientifici. Organizzo eventi e attività per il pubblico sui temi ambientali, dalla percezione del pesaggio allo sviluppo sostenibile. Progetto e realizzo audio-visivi e materiale multimediale per la divulgazione scientifica in collaborazione con alunni delle scuole e studenti universitari.

Nel 2008 e 2009 ho partecipato alla pianificazione e alla realizzazione dell’evento “La Ricerca Calpestata” (www.laricercacalpestata.it/) a Bologna e Venezia. Dal 2013 al 2016 sono stata membro del gruppo di coordinamento del progetto di divulgazione scientifica dell'Area della Ricerca del CNR di Bologna "Il Linguaggio della Ricerca". Dal 2016 partecipo attivamente alla progettazione e realizzazione della Notte dei Ricercatori nel gruppo di coordinamento dell'Area della Ricerca del CNR di Bologna. Dal 2017 coordino e organizzo le attività per il World Oceans Day e per l'European Maritime Day della Sede ISMAR di Bologna. Dal 2019 sono docente nel Master internazionale dell’Università degli Studi di Bologna dal titolo “Diritti Umani, Migrazioni e Percorsi di inclusione interculturale”.